letrasde.net

letras de secch – hellraiser

por favor espere um momento...

[strofa]

c’ho il fiato sul collo sono tre notti che non dormo e non so come fare,cammino lungo il braccio della morte,ho le ore contate
vogliono farmi parlare,revolver puntate alla testa,non posso scappare,grate alla finestra limate,ste porte sbarrate
conto i secondi che mancano,sti secondini già in panico, affermano che nella cella numero 666 risiede il diavolo
generatori che saltano,volts nel torace,non muoio,è miracolo! lingua di cui ancora non sanno il calibro,color arancia è il mio abito
vogliono vedermi morto,per loro non merito di averla vinta,l’avvocato mi guarda e io rido per la mia sconfitta
sto pazzo fra vive ho già corso sei miglia senza oltrep-ssare il confine,l’ennesima pecora nera in famiglia che riesce a morire con stile
i miei amici mi ammirano,sto sopra la sedia elettrica e non dico nulla,l’esecutore prima di far l’esecuzione non bagna la spugna
sono john coffey,ma non la bevanda,sotto il mio portone la stampa vuole intervistare mia mamma che vive sto dramma fotografi dentro la stanza cercano un fantasma
h-llraiser,h-llboy,colpisco e vi stendo chiamatemi floyd,prendo fuoco mentre mi stringi la mano pink floyd,sono hip-hop anche se la mia casa non è a detroit
nelle disco vedo solo b-boy coi bitcoin,stiamo in una lancia ypsilon sognando rolls royce,sono il pasto preferito da tutti sti avvoltoi,la tua bimba quando è sola gioca con il secch toy
preparo i bagagli per il paradiso ma il volo è annullato,vado all’inferno anche se in p-ssato ci sono già stato
mi hanno torturato ma non ho fiatato porto sto segreto con me nella tomba,sti demoni fanno la conta ma il conto non torna e qual’è il risultato?

- letras de secch


Letras aleatórias